Uno strano, sfolgorante Pegasus

Si dice che nelle popolazioni di montagna, a causa delle particolari condizioni ambientali, l’ingegno sia particolarmente sviluppato. Sembra sia vero a giudicare dalle molteplici attività della eclettica Dart Engineering, una azienda di Queenstown, nel sud della Nuova Zelanda, dove le Alpi Meridionali raggiungono quasi i 4000 metri.  La Dart Engineering si occupa principalmente di carpenteria e costruzioni metalliche in genere, con un proprio ufficio di progettazione in cui vengono soddisfatte le richieste dei numerosi clienti specialmente per quanto riguarda l’edilizia, realizzando costruzioni con intelaiatura prefabbricata in acciaio, scale esterne, parapetti, e ogni tipo di accessorio. Ma le attività della Dart vanno ben oltre: dalla motonautica ai barbeque giganti, dagli impianti industriali e civili a quelli per l’aviazione, dalle piccole riparazioni alla fornitura di ogni tipo di attrezzatura alle tante fattorie della zona. Per le sue attività la Dart Engineering si è dotata di un Pegasus che, con la sua insolita livrea arancione, spicca decisamente sia sullo sfondo verde dell’erba che sulla neve, elemento spesso presente sulle alture attorno a Queenstown.

Per arrivare sul “posto di lavoro” spesso Pegasus si sobbarca qualche chilometro di strada di montagna che affronta con i propri mezzi (grazie anche alle lunghe ore di luce di queste latitudini) e in cui a volte pernotta, incurante delle basse temperature, pronto la mattina successiva al delicato lavoro di posizionamento dei montanti prefabbricati. Anche in sede il lavoro non manca: il lago Wakatipu, su cui sorge Queenstown, è spesso sede di gare di motonautica, e fra i vari compiti del Pegasus c’è anche quello del sollevamento di scafi di ogni dimensione, oltre ai più disparati oggetti prodotti dalla Dart Engineering. L’Azienda è un vero e proprio punto di riferimento per la comunità locale di questo remoto angolo della Nuova Zelanda, in grado di sopperire a ogni tipo di necessità, grazie anche al suo strano pegasus, sfolgorante nella sua inconsueta livrea.